Benvenuto sul sito del Tribunale di Padova

Tribunale di Padova - Ministero della Giustizia

Tribunale di Padova
Ti trovi in:

Protocolli e Convenzioni

Protocolli e Convenzioni

Protocollo d'intesa con Agenzia delle Entrate per la trasmissione dei decreti di trasferimento immobili del settore civile da sottoporre a registrazione.

Lista degli allegati"

Allegati

Tirocinio Formativo ex art articolo 73 del D.L. 69/2013

I laureati in giurisprudenza in possesso dei seguenti requisiti:

- laurea in giurisprudenza all’esito di un corso di durata almeno quadriennale

- media di almeno 27/30 negli esami di diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo ovvero punteggio di laurea non inferiore a 105/110;

- non aver compiuto i trenta anni di età

- requisiti di onorabilità, ovvero non aver riportato condanne per delitti non colposi o a pena detentiva per contravvenzioni e non essere stato sottoposto a misure di prevenzione o sicurezza,

possono accedere, a domanda e per una sola volta, a un periodo di formazione teorico pratica presso il Tribunale ordinario di Padova della durata complessiva di diciotto mesi.

Si rimanda a quanto riportato sul Documento informativo generale allegato per le modalità di svolgimento del tirocinio.

Per l’accesso al tirocinio i soggetti interessati devono presentare domanda accedendo con utenza SPID alla piattaforma raggiungibile al link sottoindicato:

https://tirociniformativi.giustizia.it/tirocini-formativi/login

Con Convenzione stipulata con il Tribunale di Sorveglianza di Venezia e con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova, in conformità a quanto previsto dalla delibera del CSM 5.06.2019 richiamata dall’art. 7, lettera e) della risoluzione del 24.07.2019, è stato disciplinato lo svolgimento frazionato nei predetti Uffici del tirocinio ex art. 73 d.l. 69/2013 per periodo non inferiore a nove mesi in ciascun Ufficio.

Tale possibilità, subordinata ad autorizzazione del Capo dell’Ufficio ove il tirocinante ha iniziato il tirocinio formativo, sentito il magistrato affidatario e il coordinatore dei tirocini, può essere accolta dal Capo dell’Ufficio giudiziario interessato alla domanda di prosecuzione del predetto tirocinio solo se non risultano domande di ulteriori aspiranti tirocinanti, che verrebbero pertanto pretermessi per fare posto a quello proveniente da altro ufficio, e sempre che lo svolgimento del tirocinio risulti utile sia per il tirocinante che per l’ufficio di destinazione.

Il frazionamento del tirocinio permette al tirocinante di sommare i periodi svolti presso i due diversi uffici giudiziari al fine del raggiungimento del periodo complessivo di diciotto mesi.

Lista degli allegati"

Allegati

E' stato firmato in data 25.10.2023 il Protocotto d'intesa con la Procura della Repubblica di Padova e con il Consiglio Notarile il Protocollo d'Intesa in materia di autorizzazioni relative agli affari di Volontaria Giurisdizione (art. 21 dlgs 149/2022) ed in materia di atti successori.

Lista degli allegati"

Allegati

Torna a inizio pagina Collapse